Skip to main content
Blog

Differenze tra CBD isolato, full-spectrum e broad-spectrum

By Marzo 31, 2022Aprile 4th, 2022No Comments

E’ possibile ottenere il Cannabidiolo (CBD) in tre diverse varianti. Il CBD isolato è la forma pura di CBD, viene selezionato, estratto e purificato e si presenta cristallizzato. Il CBD è solo uno dei cannabinoidi dei presenti nel fitocomplesso della Cannabis (se ne contano oltre 113), quando parliamo invece di full spectrum (spettro completo) intendiamo l’estratto completo di tutti i suoi cannabinoidi, compresi i terpeni e flavonoidi.

I Cannabinoidi più famosi sono:

  • il Tetraidrocannabinolo (THC, Δ9-THC)
  • il Cannabidiolo (CBD)
  • il Cannabinolo (CBN)
  • il Cannabicromene (CBC)
  • il Cannabigerolo (CBG)
  • il Cannabielsoino (CBE)
  • il Cannabicromene (CBC)
  • il Cannabiciclolo (CBL)
  • la Tetraidocannabivarina (THCV)

Il terzo derivato contenente CBD è il broad spectrum (ampio spettro) che è il fitocomplesso completo a cui viene rimosso chimicamente il THC che avendo un effetto psicotropo può dare effetti indesiderati se assunto per via orale (sublinguale).

 

CBD Isolato

Come dicevamo è la forma più pura del CBD, grazie alla sua forma cristallizzata è spesso usata nella cosmetica per via della sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e nella nutraceutica per via delle sue molteplici proprietà rilassanti, ansiolitiche e antidolorifiche. IL CBD dal febbraio 2021 è stato incluso nel CosING – Cosmetic ingredients database europeo.

 

Full Spectrum

Contiene molteplici estratti della pianta, cannabinoidi, oli essenziali, terpeni e flavonoidi. Tra i cannabinoidi estratti è presente anche il tetraidrocannabinolo (THC) che però diluendolo in un eccipiente come olio di semi di canapa, olio d’oliva o olio di cocco (MCT) abbassa il livello di THC sotto lo 0,3%, una percentuale relativamente bassa e non abbastanza forte da avere effetti psicotropi.

Broad Spectrum

Molto simile al full Spectrum, presenta però tracce relativamente basse di THC, il suo effetto è sicuramente più efficace rispetto al CBD isolato grazie a quello che viene definito “effetto entourage”

 

Effetto Entourage

Il termine “effetto entourage” descrive l’efficacia sinergica dell’insieme dei cannabinoidi, dei terpeni e dei flavonoidi estratti dalla Cannabis Sativa. La loro combinazione aumenta l’efficacia rispetto ai loro benefici individuali. Come in un’orchestra la bravura del singolo elemento verrà esaltata ancor di più quando suonerà all’interno di un gruppo di musicisti con vari strumenti. L’effetto entourage deriva sia dai vantaggi individuali di ciascun componente sia dalle interazioni tra di essi.